Fondi e Contributi

Cosa sono i fondi interprofessionali

I Fondi Interprofessionali nascono con l’obiettivo di promuovere e finanziare attività formative per favorire lo sviluppo delle competenze dei lavoratori dipendenti, al fine di aumentare la competitività delle imprese e la crescita del settore produttivo di cui sono espressione.
Sono esclusi dalla formazione finanziata i professionisti, i titolari d’azienda, i collaboratori. In alcuni casi sono ammessi degli “uditori”.
Le attività finanziate possono essere di natura aziendale, settoriale e territoriale oppure è possibile finanziare attività progettate ad hoc per singole professionalità tramite piani individuali oppure voucher.

Nessun costo aggiuntivo né per le imprese né per i lavoratori.

I datori di lavoro possono scegliere di trasferire a un Fondo lo 0,30% dei contributi INPS che sono comunque tenuti a versare obbligatoriamente ogni mese, secondo quanto disposto dalla Legge 845/78. L’adesione ad un qualsiasi fondo interprofessionale è gratuita.
L’adesione viene effettuata attraverso la procedura telematica UNIEMENS.
Un’impresa può avere più matricole INPS. In questo caso l’adesione deve essere effettuata per ogni matricola.
L’effetto dell’adesione è immediato e vale fino a revoca.

Formazione finanziata

Le regioni, le province, i vari ministeri possono emanare avvisi a cui le imprese possono partecipare se hanno le caratteristiche richieste.
In questo caso vengono finanziati gli investimenti e la formazione del personale se è accessoria.
Sono ammesse le spese sostenute per: consulenze, software, certificazione ISO, ristrutturazioni di fabbricati ..
I bandi emanati da questi enti possono essere contributi a fondo perduto o finanziamenti a tasso agevolato.

A chi rivolgersi

Impresavino con il proprio team di esperti nella formazione, offre la propria consulenza gratuita per presentare le opportunità degli Avvisi aperti e per valutare il canale di finanziamento più opportuno da attivare sulla base delle esigenze delle imprese e della tipologia di formazione da attuare.